Articoli Luna di Miele Cistite
<A>

Luna di Miele Cistite

Rilassarsi su un'amaca sulla spiaggia

Luna di miele La cistite è il nome eufemisticamente dato al tipo di cistite che inizia quando una coppia inizia una relazione intima o ricomincia dopo un lungo periodo di astinenza. Colpisce le donne quasi esclusivamente e può verificarsi a qualsiasi età.

Come con qualsiasi tipo di infezione del tratto urinario, la cistite luna di miele è generalmente causata da batteri. Inoltre, la natura spontanea del sesso avviene spesso in assenza di adeguate precauzioni igieniche.

Alcune persone non hanno mai sentito parlare di cistite o infezioni del tratto urinario e non lo faranno mai. Per altri, i batteri possono entrare nell'uretra femminile dove possono facilmente attraversare la vescica.

Quando i batteri entrano nel tratto urinario, si adattano al loro nuovo ambiente, si nutrono dei nutrienti nelle urine, si attaccano al rivestimento della vescica e rilasciano tossine che causano infiammazione. Ciò può anche esporre gli strati più profondi dell'epitelio vescicale.

Sintomi

I pazienti con cistite di Honemoon presentano gli stessi sintomi della cistite. È più prevalente nelle donne sui vent'anni ed è innescato dal coito, sia per la prima volta, sia dopo un prolungato periodo di astinenza. Si ritiene che la maggiore agitazione spinga E. coli nella vescica dove si moltiplicano, motivo per cui molti medici raccomandano di urinare immediatamente dopo.

Cause batteriche

I batteri che causano infezioni comuni sono E. coli, Klebsiella, Enterococcus, Streptococcus e Citrobacter. Questi sono batteri che normalmente vivono innocuamente nell'intestino. Sebbene si pensi che siano "batteri buoni" nell'intestino, la contaminazione della pelle, di entrambi i partner, attorno al perineo può causare infezioni.

Il dolore causato dai batteri opportunisti può essere lancinante. Se l'infezione non viene gestita rapidamente, può diffondersi verso l'alto verso i reni e causare un'infezione molto più grave. Anche se si evita un'infezione renale, i batteri possono diventare profondamente incorporati nel rivestimento della vescica dove costruiscono biofilm e causano un ciclo di infezioni ricorrenti.

Causa più comune

La causa principale della cistite luna di miele è il ceppo di batteri E. coli che prospera in ambienti acidi. Possono sopravvivere agli acidi 1000 volte più resistenti dell'urina. Questi batteri possono metabolizzare gli acidi nelle urine e creare gli aminoacidi e le proteine necessari per dividere e moltiplicarsi. Il succo di mirtillo rosso, che contribuisce all'acido ippurico nelle urine e la vitamina C sotto forma di acido ascorbico, alimentano i batteri che causano infezioni alle urine, spesso esacerbando l'infezione.

Trattamento

I medici prescriveranno inizialmente un breve ciclo di antibiotici per la cistite luna di miele. Circa il 75% delle volte, questo sarà un trattamento duraturo ed efficace. Il restante 25% avrà un'infezione ripetuta entro i primi 6 mesi. Molti batteri sono resistenti agli antibiotici anche la prima volta che causano infezione in un individuo. Spesso sono i discendenti di batteri che sono sopravvissuti in precedenza agli antibiotici più comunemente usati. O nel corpo dell'ospite o nel corpo della persona precedentemente infetta.

Se il trattamento antibiotico fallisce, i batteri resistenti agli antibiotici rimangono nel tratto urinario dove si moltiplicano e trasmettono i loro geni resistenti. Possono quindi essere prescritti antibiotici più potenti, per un periodo più lungo, e i batteri possono diventare resistenti a più tipi di antibiotici, con il risultato di un minor numero di opzioni a lungo termine.

Sempre più medici stanno suggerendo il D-mannosio come trattamento naturale sicuro ea lungo termine per le persone che soffrono di episodi ricorrenti di cistite. Funziona espellendo i batteri dal corpo attraverso l'urina, piuttosto che cercare di uccidere i batteri che causano il problema.